Home office: come arredarlo

E’ da diverso tempo che pensavo di scrivere un articolo dedicato all’home office e ultimamente ho ricevuto alcune richieste di progettazione per questo ambiente quindi credo sia proprio arrivato il momento di parlarne! Sono tanti i freelance che svolgono il proprio lavoro da casa, blogger, web editor, architetti, interior. Questo articolo è dedicato a voi, indicherò alcune idee di arredo e i punti essenziali per arredare l’home office nel modo corretto.

La stanza dedicata allo studio è generalmente disposta vicino alla zona living, anche se non tutti gli appartamenti dispongono di un ambiente dedicato. Lavorare nel modo migliore e trovare la giusta concentrazione non è semplice, per questo motivo è importante arredare e decorare questa zona della casa nella maniera corretta. Sappiamo bene che arredare non è sempre una cosa semplice, sopratutto quando abbiamo a che fare con spazi ridotti e in questo caso specifico bisogna fare attenzione a diversi aspetti, uno per esempio è la luce, sia naturale che artificiale. Il colore delle pareti è altrettanto importante, non tutti i colori sono adatti ad un ambiente lavorativo.

Ikea.com

Per arredare il perfetto home office basta seguire dei semplici passi:

  1. scegliere lo stile di arredo
  2. lista degli arredi indispensabili
  3. scegliere la palette colori da seguire
  4. lista di decorazioni

Lo stile è importante, sia che si tratti di una stanza separata dal resto della casa ma sopratutto se si tratta di una zona dedicata allo studio all’interno di altre aree funzionali (come ad esempio il salotto) è fondamentale che ci sia un legame con lo stile di arredo della casa . Questo aiuterà nella scelta dei vari arredi che saranno indispensabili per la definizione dell’home office.

Pinterest.com

Ho già definito quanto la luce sia indispensabile per la defnizione del perfetto home office, infatti la zona dovrà avere un’adeguata illuminazione naturale, dei tendaggi adeguati per evitare che la luce del sole possa risultare fastidiosa durante il giorno ed avere le luci corrette per la sera, sia in quanto a posizionamento sia per quanto riguarda la tipologia ed il colore.

Maisondumonde.com

In base alla tipologia di attività il tipo di pc, sappiamo qual è lo spazio che ci occorre e che tipo di scrivania acquistare. Serve una cassettiera? Bastano alcune mensole? Per aquistare arredi e complementi consiglio di visitare alcuni siti web che io amo particolarmente, per esempio ikea, maison du monde, Westwing sono tra i miei preferiti.

Scrivania Maison du Monde
Schedario Ikea.com
Cassettiera Ikea.com

Scegliere una palette di colori vi aiuterà a non sbagliare e a scegliere nel modo corretto gli arredi e le decorazioni. Se l’arredo è bianco sarà utile utilizzare i colori per rendere più caldo e personale l’ambiente. Sono perfette le palette con azzurri, verdi, rosa, grigi. Meno adatte le colorazioni forti come rosso e arancio.

Per rendere l’home office accogliente, dopo aver arredato con gli elementi base sarà utile scegliere le giuste decorazioni. Quindi sono perfette le cornici, lampade, pouf, carta da parati, cuscini, specchi, oroogi, e tutti i vari dettagli che saranno utili per lo svolgimento del proprio lavoro e per attrezzare al meglio lo spazio sulla scrivania.

Organizer- Weswing.it
Orologio parete Lovethesign.com
Bacheca Westwing.it

Ho creato per voi una bacheca su Pinterest dove ho raccolto una serie di immagini di home office da cui predere spunto. Uso spesso Pinterest, trovo tantissime idee e spunti per acquisti online davvero interessanti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...